La grotta di Chauvet, bella e impossibile. Eppure le datazioni dicono: 36.000 anni fa

Ci sono tornata. La tentazione era troppo forte. La grotta di Chauvet attira gli appassionati come la luce le falene. È perfetta e al contempo misteriosa. È bella e impossibile, perché lo stile delle pitture, dei disegni e delle incisioni parietali si presenta incredibilmente moderno, tanto attuale da aver fatto pensare dapprima agli studiosi che […]

La grotta di Chauvet, bella e impossibile. Eppure le datazioni dicono: 36.000 anni fa2019-12-20T16:53:22+01:00

L’epoca dei giganti. Evoluzione e statura umana

 

Il tempo dell’Homo erectus fu anche l’epoca mitica dei giganti? Fra questi ominini che popolarono la terra sin dal Pleistocene – vale a dire a partire da circa due milioni di anni fa – e da cui discendono le tre specie più “recenti” Neanderthal, Denisova e Sapiens, c’erano molti individui di statura eccezionalmente alta. In […]

L’epoca dei giganti. Evoluzione e statura umana2018-06-20T10:01:51+01:00

Venere di Laussel. Ritratto di signora con corno

 

C’è una grande differenza tra vedere un reperto archeologico in fotografia e poterlo ammirare dal vivo. Anche se protetto da una vetrina di vetro blindato. Anche se in un museo frequentato da molti visitatori, da gruppi scolastici che riempiono le sale di voci, risate, rumori. E quale sarebbe, allora, la nostra impressione se potessimo utilizzare […]

Venere di Laussel. Ritratto di signora con corno2018-06-20T09:40:39+01:00

Se i ciottoli raccontano. La Dea Uccello sulle terrazze del Mincio

Quest’articolo è dedicato alle scoperte dello studioso Bruno Breveglieri che, ormai da diversi decenni, svolge interessanti e intense ricerche sulle terrazze del fiume Mincio, in Lombardia. Ha raccolto ciottoli antichissimi solcati da enigmatiche incisioni.

[…]

Se i ciottoli raccontano. La Dea Uccello sulle terrazze del Mincio2018-02-04T19:37:38+01:00

Uomo di Denisova: per primo in Australia?

 

L’uomo di Denisova ha forse raggiunto per primo l’Australia. Non mancano gli indizi a sostegno. Recentemente si è scoperto che il Continente australiano fu popolato molto prima di quanto si fosse mai creduto. Se precedentemente l’arrivo dell’uomo veniva collocato intorno a 45.000 anni fa, i nuovi ritrovamenti effettuati nell’Australia settentrionale lo anticipano di ben 20.000 […]

Uomo di Denisova: per primo in Australia?2018-02-20T19:23:13+01:00

Evoluzione del cervello umano. Fuoco, parola, sangue.

L’eterno mistero del cervello umano. L’evoluzione della specie Homo potrebbe essere una chiave per svelarne alcuni aspetti, giacché segnò le tappe dello sviluppo cerebrale degli ominidi. Gli interrogativi sono tanti. Perché l’aumento più considerevole del cervello avvenne d’improvviso, circa due milioni di anni fa? Sappiamo inoltre che in media la massa cerebrale dell’uomo […]

Evoluzione del cervello umano. Fuoco, parola, sangue.2017-05-02T14:07:29+01:00

Origini della scrittura nel Paleolitico? Homo sapiens, homo scriptor

 

Le scritture più antiche ci trasmettono dal passato messaggi indecifrabili. Sono enigmi che attendono di essere svelati. O forse no? Forse il loro scopo originario era proprio la segretezza? Magari l’origine della scrittura, una conoscenza destinata a pochi, aveva il compito di trasmettere messaggi segreti accessibili soltanto a una cerchia ristretta di iniziati. […]

Origini della scrittura nel Paleolitico? Homo sapiens, homo scriptor2018-05-03T16:33:56+01:00

L’ago dell’uomo di Denisova. C’era una volta, 50.000 anni fa

C’era una volta, 50.000 anni fa, l’uomo di Denisova che fabbricò un ago per cucire le pelli e confezionare abiti su misura. C’era una volta, quando ancora imponenti mammut solcavano le steppe eurasiatiche. La nuova, sorprendente scoperta effettuata in Siberia dimostra che l’Homo sapiens non fu il primo a padroneggiare questa tecnica: l’ago […]

L’ago dell’uomo di Denisova. C’era una volta, 50.000 anni fa2017-05-02T14:27:03+01:00

Leoni delle caverne nell’era glaciale. Freschi freschi dal permafrost

Sono cuccioli dell’Era glaciale, i leoni delle caverne scoperti nel permafrost della Jacuzia, una repubblica russa situata nella Siberia orientale. Il clamore della scoperta risiede soprattutto nel fatto che le spoglie dei leoncini si trovano in perfetto stato di conservazione, anche la loro pelliccia è intatta. Piccole mummie di ghiaccio, i primi esemplari […]

Leoni delle caverne nell’era glaciale. Freschi freschi dal permafrost2017-12-16T01:00:21+01:00

Le sculture più antiche? Pietre dello scandalo e del mistero

All’inizio c’è un sasso. Il cosiddetto “Makapansgat pebble”, un ciottolo di diaspro che conta ben 3 milioni di anni. Ha un colore marrone rossiccio e pesa 260 grammi. Fu trovato negli anni Settanta del XX secolo in Sudafrica in una cava di dolerite, sulle rive del fiume Limpopo. E, in un certo senso, […]

Le sculture più antiche? Pietre dello scandalo e del mistero2018-01-07T16:14:29+01:00

Le origini dei nostri miti risalgono al Paleolitico

E l’Homo sapiens inventò Polifemo

 

 

Che l’interpretazione del mito come specchio della nostra storia sia essenziale, l’ho sempre detto e ripetuto. Ora però, in base agli studi recenti, le origini dei miti sembrano essere molto più antiche di quanto si pensasse. Ci conducono alla preistoria dell’uomo, […]

Le origini dei nostri miti risalgono al Paleolitico2017-05-03T10:47:23+01:00

Neanderthal e Sapiens insieme a Riparo Mandrin

Nuovi interrogativi sull’evoluzione umana

In Francia, sulla riva sinistra del Rodano, c’è la Grotta di Mandrin, un sito preistorico poco noto ma eccezionale, unico al mondo. I reperti più antichi raggiungono il Paleolitico. Fra queste rocce lasciarono le loro tracce l’uomo di Neanderthal e l’Homo sapiens. Utensili […]

Neanderthal e Sapiens insieme a Riparo Mandrin2017-05-03T10:52:45+01:00