Le incisioni paleolitiche di Qurta nell’Alto Egitto

Petroglifi impressionanti. Transfer culturale dall’Europa all’Africa?

 

 

Uno studioso belga scoprì i petroglifi all’inizio del XX secolo a Qurta, nell’Alto Egitto, a circa 30 km a sud della città di Edfu, sulla riva orientale del Nilo. Siamo a una distanza di 3,5 km dal fiume e ai margini […]

Le incisioni paleolitiche di Qurta nell’Alto Egitto2017-05-04T15:16:37+01:00

Zambia. La notte degli uccelli

Un bush camp nella Valle del Luangwa

 

 

Bush camp. Il silenzio non esiste. Soltanto dopo essere stati in giro per mesi nella savana con fuoristrada e tenda, si capisce che il silenzio inteso come totale assenza di rumori è qualcosa di artificioso. La natura […]

Zambia. La notte degli uccelli2017-05-05T09:55:23+01:00

La città perduta del Kalahari

Fata Morgana o realtà?

 

 

Dal 1885 la leggenda della città perduta del Kalahari affascina gli avventurieri alla scoperta dell’Africa. Alcuni pensano che il sito misterioso si trovi in una zona sud-ovest del vasto semideserto namibiano, nel letto prosciugato di un fiume, laddove pochi azzardano un viaggio a […]

La città perduta del Kalahari2017-05-05T10:02:00+01:00

La Dama bianca del Brandberg. Pitture rupestri preistoriche in Namibia

La White Lady d’Africa

 

 

La Dama bianca. The White Lady, la chiamano gli africani. Un’immagine misteriosa tra decine di migliaia di pitture rupestri. Sono state realizzate dai cacciatori-raccoglitori della Namibia in un periodo che oscilla da 2000 a 4000 anni fa sulle pareti del Brandberg […]

La Dama bianca del Brandberg. Pitture rupestri preistoriche in Namibia2020-04-03T23:31:02+01:00

Gobero e le tombe dei giganti

Una necropoli di 7000 anni fa

 

 

Gobero: un territorio del Niger che si estende a sud-est del massiccio montuoso Air, nel deserto del Ténéré, a circa 180 chilometri ad est di Agadez. Il sito archeologico è stato scoperto nel 2000 dal team del paleontologo Paul […]

Gobero e le tombe dei giganti2017-05-06T16:49:48+01:00

Africa misteriosa. Il feticcio e la maschera

Il fascino inquietante della magia

 

 

Africa misteriosa. Ben poco si conosce del mondo magico africano, invisibile all’occhio del turista inesperto. Eppure i riti magici che integrano il vudù, antica forma di religione panteistica degli Yoruba fiorita principalmente in Nigeria e Benin, hanno raggiunto anche l’America. […]

Africa misteriosa. Il feticcio e la maschera2017-05-06T17:31:52+01:00

Tracking in Caves. Boscimani in Europa sulle tracce dei nostri antenati di 17.000 anni fa

Dall’Africa ai Pirenei

 

 

Tracking in caves? Boscimani di oggi e impronte di 17.000 anni fa? Proprio così. Oltre alle immagini, incisioni e sculture che trasformano gli ambienti rocciosi in splendidi  musei naturali, gli uomini del Paleolitico hanno lasciato nelle caverne europee anche tracce di piedi, […]

Tracking in Caves. Boscimani in Europa sulle tracce dei nostri antenati di 17.000 anni fa2020-02-20T09:26:44+01:00

Namibia in agosto. A Windhoek senza prenotazione. Alla faccia di Hitchcock

Dal mio diario di viaggio

 

 

Windhoek, Namibia in agosto. 1700 metri di altitudine. Fine inverno al Tropico del Capricorno. Era abbastanza freddo, in città si lamentavano tutti. Sulle montagne, dissero, c’era la neve. La mattina presto, quando eravamo usciti dall’aeroporto Hosea Kutaku e saliti in macchina diretti in centro […]

Namibia in agosto. A Windhoek senza prenotazione. Alla faccia di Hitchcock2017-02-15T16:15:41+01:00

Struttura sociale dei Boscimani e riti

Clan, caccia e magia

 

 

Al centro della struttura sociale dei Boscimani ci sono i clan familiari che possono contare fino a una cinquantina di persone. Il nucleo interno del gruppo è rappresentato da coloro che vivono già da molto tempo presso una fonte d’acqua (oggi […]

Struttura sociale dei Boscimani e riti2017-02-15T16:15:43+01:00

Cultura dei Boscimani

Una vita nella natura

 

 

La cultura dei Boscimani è strettamente legata al loro ambiente naturale, il Kalahari, che copre un’area vastissima e semidesertica del subcontinente africano, a circa 1000 metri sul livello del mare. Il terreno è sabbioso, un misto di savana e rocce in cui si aprono piccoli, […]

Cultura dei Boscimani2017-02-15T16:15:43+01:00

Karl Mauch l’esploratore di Grande Zimbabwe

Storia di un avventuriero poco fortunato

 

 

Karl Mauch, scopritore delle rovine nel secolo XIX e personaggio dalla storia obsoleta le cui avventure sono da romanzo. Grande Zimbabwe, sito archeologico dell‘ Africa meridionale sospeso fra mito e realtà. Due leggende intecciate fra loro. Figlio di un falegname, Karl Mauch era […]

Karl Mauch l’esploratore di Grande Zimbabwe2017-02-15T16:15:43+01:00

Le rovine di Grande Zimbabwe

Residenza reale o tempio zulu?

 

 

Le rovine di Grande Zimbabwe nel complesso principale della Great Enclosure: residenza reale o tempio zulu? Quando i primi portoghesi raggiunsero Zimbabwe, il regno degli Shona fondatori era ormai giunto al tramonto e i fondatori migrati verso […]

Le rovine di Grande Zimbabwe2017-02-15T16:15:43+01:00