uomini-era-glaciale-siti-linkslider

1

2

3

4

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

15

18

19

20

18

Torna all'inizio

Clicca sulle aree in rosso per maggiori informazioni

Petersfels – Reperti di 15.000 – 11.500 anni fa,

Abitata già 30.000 snni fa, formazione rocciosa con grotte presso Engen, a est del Lago di Costanza, Germania meridionale. Insediamento di cacciatori di renne durante l’era glaciale con importanti reperti. 47° 51′ 39,71″ N, 8° 48′ 23,04″ E Nel 1927 Edouard Peters scoprì nel sito le tracce di un accampamento di cacciatori e poté recuperare 1.000 manufatti di ossa e corna animali così come numerosi fossili animali del Paleolitico. 30.000 anni fa le temperature erano in questa zona di 10 gradi inferiori a quelle odierne e la vallata ai piedi del Peterfels permetteva un’ampia visuale sul territorio di caccia alla renne. Oltre a questi animali, venivano cacciati anche lepri e cavalli selvatici. Tra il 1927 e il 1932 vennero alla luce diverse figurine di „Veneri“ che risalgono a 15.000 – 11.500 anni fa. Queste sono per la maggior parte di gaietto e misurano 1,5 – 4,00 cm. Assomigliano alla „Venere di Monruz“, giacimento situato 130 chilometri a sud-est di Peterfels e forse furono fatte dallo stesso artista.

Le

Le „Veneri“ di Petersfels. Foto Bildersturm CC-BY-SA-3.0

Veneri di Peterfels, 13.000 a. C., Baden-Württemberg, Germania. Badisches Landesmuseum, Karlsruhe. Foto: Bildersturm, GNU-Lizenz für freie Dokumentation, Version 1.2, Free Software Foundation

Veneri di Peterfels, 13.000 a. C., Baden-Württemberg, Germania. Badisches Landesmuseum, Karlsruhe. Foto: Bildersturm, GNU-Lizenz für freie Dokumentation, Version 1.2, Free Software Foundation

bastone forato con incisioni di renne, Riparo Petersfels, Germania. 15.000 anni fa. foto - sabina marineo

bastone forato con incisioni di renne, Riparo Petersfels, Germania. 15.000 anni fa. foto – sabina marineo

scarabeo di giaetto, Riparo Petersfels, Germania. 15.500 anni fa. foto - sabina marineo

scarabeo di giaetto, Riparo Petersfels, Germania. 15.500 anni fa. foto – sabina marineo

 

Petersfels. Foto: Thilo-Parg CC-BY-SA-3.0

Petersfels. Foto: Thilo-Parg CC-BY-SA-3.0

Venere di Monruz – 15.000 anni fa,

Neuchâtel, Svizzera. “Venere“. 47° 0′ 13″ N, 6° 57′ 39″ E

La figurina misura 1,8 cm e presenta una grande somiglianza con le figurine di Petersfels (Engen). Eventualmente può essere stata fatta dallo stesso artista. Monruz si trova a soli 130 chilometri di distanza da Petersfels.

 La Signora di Monruz (Neuchâtel). Pendente di agata. Magdaleniano, ca. 13 000 a. C. N° inv. NE-MZ 900004. Photo: Y. André / Laténium. Permission: GNU Free Documentation License

La Signora di Monruz (Neuchâtel).
Photo: Y. André / Laténium.
Permission: GNU Free Documentation License

VIDEO SULLE VENERI http://upperpalaeolithicart.wordpress.com/2014/04/10/venus-figurines