uomini-era-glaciale-siti-linkslider

1

2

3

4

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

15

18

19

20

18

Torna all'inizio

Clicca sulle aree in rosso per maggiori informazioni

 1: Grotte di Isturitz e Oxocelhaya –

Musteriano, Aurignaziano e Magdaleniano. Reperti da 80.000 a 14.000 anni fa.

Dipartimento Pyrénées-Atlantiques, a 12 chilometri da Hasparren, Francia sud-occidentale. Tracce di insediamento di Homo sapiens nell’Aurignaziano antecedenti a 40.000 – 30.000 anni fa.Le grotte di Isturitz und Oxocelhaya presentano insediamenti a partire dal Musteriano sino alla fine del Magdaleniano e contano fra i giacimenti più importanti della Francia per l’oggettistica di carattere artistico.

Grotte di Isturitz e Oxocelhaya. Foto: Krijun CC-BY-SA-3.0

Grotte di Isturitz e Oxocelhaya. Foto: Krijun CC-BY-SA-3.0

dettaglio di propulsore con uccello, Isturitz, Francia. 18.000 - 17.000 anni fa foto - sabina marineo

dettaglio di propulsore con uccello, Isturitz, Francia. 18.000 – 17.000 anni fa. foto – sabina marineo

dettaglio di propulsore con pesce. Isturitz, Francia. 18.000 anni fa. foto - sabina marineo

dettaglio di propulsore con pesce. Isturitz, Francia. 18.000 anni fa. foto – sabina marineo

Testa di cavallo fatta di osso ioide, Magdaleniano. Isturitz, Paesi Baschi spagnoli. Foto: Don Hitchcock, 2014.

Testa di cavallo fatta di osso ioide, Magdaleniano. Isturitz, Francia.
Foto: Don Hitchcock, 2014.

http://www.grottes-isturitz.com/ressources-scientifiques-2/

http://www.sitesetmuseesenpaysbasque.com/site–Isturitz-and-Oxocelhaya-Caves-En-13.html

http://www.hominides.com/html/lieux/grotte-isturitz.php

2: Grotte du Pape, 26.000 – 21.000 anni fa,

Brassempouy, a nord-est di Bayonne, Aquitania, Francia. „Venere di Brassempouy“  43° 37′ 43″ N 0° 42′ 37″ E  La Grotte du Pape fu scoperta nel 1880 durante dei lavori di manutenzione stradale ed è costituita da due sale. Nel sito è stata trovata nel 1894 la famosa statuetta femminile „Dame à la capuche” (La signora con il cappuccio) che viene chiamata anche “Venere di Brassempouy”. La testina che misura 3,65 cm è la raffigurazione più antica di un volto umano e risale al Gravettiano. È custodita nel Museo Archeologico Nazionale di Saint Germaine n Laye: http://www.musee-archeologienationale.fr/categorie/paleolithique

CrestianCC-BY-SA-2.5

Grotta di Cussac. Foto: Crestian CC-BY-SA-2.5

statuetta di donna, Venere di Brassempouy, Francia. 30.000 - 25.000 anni fa. foto - sabina marineo

statuetta di donna, Venere di Brassempouy, Francia. 30.000 – 25.000 anni fa. foto – sabina marineo

statuetta di donna, Venere di Brassempouy, Francia. 30.000 - 25.000 anni fa. foto - sabina marineo

statuetta di donna, Venere di Brassempouy, Francia. 30.000 – 25.000 anni fa. foto – sabina marineo