Prima di Cheope – Origini dell’Egitto 2017-02-15T16:15:27+00:00
  • INDICE:
    Introduzione
    Capitolo I
    ATTRAVERSO IL VELO DEL MITO
    La leggenda, la realtà e il tempo
    I mostri di Berossos e il mito del diluvio
    Manetone: l’epoca degli dei
    L’oceano del Nun e i figli di Atum
    Edfu, residenza e campo di battaglia
    Per-Sopdu, il palazzo del confine orientale
    Capitolo II
    LA VOCE DEI REPERTI
    Gli albori
    Le navi degli dei
    Le Signore delle Due Terre
    Il “djed” di Osiride e Saurid, re antidiluviano
    I protoindoeuropei e le genti di Ubaid
    Gli Shemsu-Hor
    Capitolo III
    IL MONDO OLTRE L’EGITTO
    La terra dei cedri
    L’enigma delle origini di Sumer
    Gilgamesh e la ricerca dell’immortalità
    Le tombe di Ur e Sargon, leone di Sumer
    Il mistero di Dilmun, la terra degli dei
    Capitolo IV
    MISSING LINK: L’ANELLO MANCANTE
    La cultura della Vecchia Europa
    L’enigma irrisolto di Göbekli Tepe
    La cultura di Natuf e il culto dei crani
    Una sfinge stellare e tante scale verso il sole
    CONCLUSIONI
    Il segreto della sfinge
    Bibliografia

Prima di Cheope. Le origini. Nexus Edizioni, 2012.

230 pagine – disponibile in cartaceo

Le origini dell’Egitto: un tema affascinante e dibattuto. La storia della cultura egizia, così come la conosciamo oggi, conta più di tremila anni. Un periodo incredibilmente lungo, se pensiamo che noi, secondo il computo iniziato dalla nascita di Cristo, siamo arrivati appena all’anno 2014. Le tracce dei faraoni sono sopravvissute alla fine dei loro regni e l’Egitto ne è pieno. Dal nord al sud, le ampie fasce di terra fertile che costeggiano il Nilo e le zone desertiche sono costellate di templi, complessi funerari, necropoli, resti di antiche città. I musei abbondano di reperti egizi e sempre ne vengono alla luce di nuovi. Se pensiamo che questi sono soltanto i resti di ciò che si ergeva un tempo nelle Due Terre, possiamo immaginare la maestosità dell’Egitto faraonico. Un regno senza eguali. Tuttavia anche a questo riguardo una domanda mi insegue da molto tempo: come iniziò l’Egitto dei re? Che cosa sappiamo delle origini dell’Egitto? Chi erano i primi re, quelli che ancora non appartenevano alla “grande casa”, ma già si definivano “l’Horus vivente”? Gli inizi della cultura egizia sono un fenomeno nato dalle precedenti culture autoctone oppure importato da un Paese lontano? E poi un altro interrogativo ancor più pressante: prima di questi Horus viventi chi regnava sulle Due Terre? Dei signori locali a capo di tribù, oppure delle regine del Delta? Ho raccolto in questo volume una serie di indizi, frutto di lunghe ricerche in documenti, reperti e anche sul campo, e ho tracciato così una teoria che vede dei signori stranieri giungere in Egitto in epoca predinastica e creare le basi di un nuovo regno: gli Shemsu-Hor, i compagni di Horus.

Compra il libro su Amazon

 

 

 

 

 

 

Il blog che racconta la storia in un modo diverso, indagando sui retroscena, formulando ipotesi alternative e senza fermarsi davanti ai dogmi dell’establishment. Qui trovi articoli su temi e personaggi che riguardano la storia antica/moderna, l’archeologia, i miti e le leggende. C’è anche un angolo speciale per gli amanti dell’Africa.